Dolce & Gabbana, sfilata Autunno Inverno 2014 2015


Dolce & Gabbana ha presentato la sua collezione donna Autunno Inverno 2014 2015 con una sfilata spettacolo.
Una bella collezione, ricca, variegata, elegante, raffinata ma anche a tratti giocosa.
Bagliori, maniche a sbuffo, pizzo, luminosità.
'Le chiavi' della prossima stagione, chiavi impresse in tantissimi modelli, che fanno da filo conduttore per l'Inverno che verrà.
Come spesso accade alle sfilate di Dolce & Gabbana, si deve stare ben attenti e aguzzare i sensi e la vista, perchè in passerella si possono trovare anche fino a 5 look diversi, contemporaneamente.
Come spesso accade, le sfilate di Dolce & Gabbana stordiscono al primo sguardo, ti lasciano quel senso di completezza, ti fanno esclamare 'è tutto bello', ma hai poi bisogno di rivederle più volte, per gustare appieno, e vedere fino in fondo i dettagli.
Come spesso accade,  le sfilate di Dolce & Gabbana sono una sorta di maratona, di staffetta della moda, sono un braciere ardente dove in pochi minuti si consumano decine e decine di look.
Come spesso accade,  le sfilate di Dolce & Gabbana mi colpiscono fin da subito, ma ho bisogno di rivederle, via via che le modelle incedono con passo felpato sulla passerella c'è sempre un pezzo must che rimane impresso da subito, e rimane incorniciato come 'cult della collezione', ma dopo quando scorri le photogallery trovi tanti altri particolari, di altrettanti look, che meriteranno un plauso a parte.

Cosa mi è piaciuto di più.....

L'immancabile pizzo e le atmosfere retrò di diversi look

Le fantasie floreali sui tessuti leggeri e svolazzanti.
Ebbene si, la moda non ha più stagioni e le corolle fiorite ci stanno bene anche in Inverno, con tessuti fluidi e quasi impalpabili, per un grande movimento e tanta allegria, come una farfalla a primavera.

I colori accesi

Le chiavi stampate 

Le collane sontuose






Qualcosa pero non mi è piaciuto.

Il legame stretto con le fiabe, così come reclamizzato prima della sfilata, non mi è piaciuto, è stato rappresentato in una maniera un po infantile.
Io mi aspettavo atmosfere alla Cenerentola, invece i richiami erano più fanciulleschi.
Feltro, lana cotta, belli i cigni di pizzo, pero a mio avviso mancava il quel quid, quel guizzo in più per rappresentare le fiabe al meglio.
A parte ovviamente l'intro da teatro -notevole- con tanto di giostra e nevicata magica, e la presentazione dei primi capi con un bellissimo gioco di luci: quello è stato vero spettacolo, da fiaba.
Dopo questo inizio veramente 'da favola', che prometteva grandi cose, in relazione al tema.....nulla di che.
Non basta una pelliccia rossa per fare Capuccetto Rosso insomma, come una rondine non fà primavera.

Once upon a time, in Sicily
A Dolce & Gabbana chapeau per le scorse collezioni, grandissimo tributo alla Sicilia, studiata in lungo e in largo, dal passato al folklore, dai mori ai carretti, dai templi ai mandorli in fiore.
Ma stavolta non ho visto nulla di Sicilia, e lo dico da siciliana doc, insomma stavolta la Sicilia è stata messa nel calderone fashion solo a parole, chissà poi perchè.
Il richiamo dei Normanni, si perde, la carne al fuoco è troppa.

Non mi sono piaciuti i gufetti in feltro su alcuni dei capi, così come gli scoiattoli,ma più che altro per un mio gusto personale: li trovo un particolare più da decorazione autunnale per la casa, piuttosto che per un capo d'alta moda firmato Dolce & Gabbana.
Diciamo che non mi hanno fatto impazzire, ma inquadrati nell'ottica di una sfilata per l'autunno inverno, ci possono anche stare, poichè perfettamente in linea con la stagione.





 







CONVERSATION

18 commenti:

  1. Una collezione femminile e raffinata che mi ha ammaliata! Stupendo il vestito nero e grigio nella penutlima fotografia!
    Fabrizia – Cosa Mi Metto??? Cosa Mi Metto???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabrizia, piace molto anche a me quel vestito :)

      Elimina
  2. A me invece è piaciuto tutto (da quel che ho potuto vedere tramite pc), meravigliosa... anche se per le stampe con animali concordo ahah :D

    >> The Annelicious

    RispondiElimina
  3. Stupend questa collezione, mi piace tutto quanto
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  4. Premesso che non sono ancora riuscita a guardare la collezione, dalle immagini che hai postato invece devo dire che a me le cose che sono più piaciute sono proprio i cigni e i gufi. Sarà che ho un debole per questi dettagli faunistici un po' infantili come ad esempio nel caso della scorsa collezione di Miu Miu. Comunque sembra interessante, approfondirò.

    Alessia
    ElectroMode

    RispondiElimina
  5. più che interessante, a me è piaciuta tutta, ma concordo con te... la Sicilia si vedeva davvero in lontananza!

    RispondiElimina
  6. Domenica ho visto la sfilata in diretta streaming, non ho tolto un secondo lo sguardo dallo schermo! Concordo con tutto quello che hai detto (anche sulla Sicilia), mi è piaciuto tutto, hanno fatto davvero centro stavolta! Bellissima :D

    Esse - Zuckerfrei

    RispondiElimina
  7. è stata in assoluto la mia collezione preferita, un sogno!

    RispondiElimina
  8. Io ho amato questa collezione, una fiaba moderna con modelle bellissime che rendono gli abiti al meglio!

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia di sfilata.. Ogni anno mi piace sempre di più..

    RispondiElimina
  10. Meravigliosi gli abiti fluttuanti e leggeri e ho adorato i dettagli col cigno!

    RispondiElimina

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Back
to top