Milano Fashion Week Spring Summer 2015, parte prima



Una Milano Fashion Week Spring Summer 2015, in ordine sparso. 'Vista a bloggata' diciamo cosi, veloce e solo in base a quello che mi è piaciuto.
Arte contemporanea per Antonio Marras, decisa e innovativa ma allo stesso tempo di una delicatezza estrema grazie alla presentazione, fra il suono di carillon,del pianoforte e il fruscio delle ruote di bicicletta, allestite per l'occasione: una fiaba moderna.




La collezione di Alberta Ferretti sale in passerella, I colori sono tenui e neutri, fiori a rilievo e tripudio di pizzi: 'Se si togliessero le trasparenze sarebbe perfetta' questo il mio commento.
Una chiara impronta romantica, con una sferzata di modernità, diciamo troppo.
Ma poi cosa succede? ecco apparire denim, frange da squaw e azzurro polvere, cambia decisamente lo stile, mantenendo sempre la femminilità. Successivamente il passo viene ceduto a proposte  che mixano insieme cio che è uscito fino ad allora: tinte più forti e stampe più decise, abbinate alle frange e alle applicazioni floreali, e purtroppo ancora uno sprazzo di trasparenze.




Gucci richiama gli anni 70, uno stile marinaro in versione sofisticata, e il solito stile inconfondibile.
Ricorda lo stile Corto Maltese, Come sempre delle 'sfilate nella sfilata',  per via dei diversi stili proposti, a blocchi: stavolta pero si rincorrevano, in una sorta di staffetta stilistica fatta di bottoni army, denim chiaro, tinta unita, impunture a vista, e maxy lacci, per il giorno.
Per la sera invece via libera alle fantasie e bagliori, degni della migliore tradizione Seventy.




Blugirl propone uno stile da teen-ager, in un mix degli opposti, romantico e street: non mi piace.
L'accostamento del pizzo con la camiciona da boscaiolo a quadrettoni no, no, no (anche se in tinta), tantomeno l'abito a fiori con la camicia militare stretta in vita.........ma gli abitini erano carini.
Degni quindi di essere messi in nota.

CONVERSATION

18 commenti:

  1. Marras e Cavalli le ho viste dal vivo, quella di Marras in particolare è stata una collezione spettacolare, per non parlare della location!

    RispondiElimina
  2. Il primo abito bianco è favoloso!
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  3. di questa prima parte ho apprezzato moltissimo Blugirl e la ferretti
    xoxo

    RispondiElimina
  4. Ferretti e Gucci splendide sfilate, tra le mie preferite. Quest'anno devo dire che le ho amate moltissimo, abiti stupendi.
    Daniela - The Fashion Kaos

    RispondiElimina
  5. Antonio Marras è in assoluto uno dei miei preferiti! ;D

    Baci,

    Benedetta

    http://www.daddysneatness.com/2014/09/retro-flowers.html

    RispondiElimina
  6. Quante proposte davvero interessanti , ognuna con il suo perchè ! ;)

    Bisous ♡
    BecomingTrendy | Facebook | Instagram | Twitter

    RispondiElimina
  7. Wow Gucci & Blugirl!
    Queste collezioni sono state tutte molto belle, in effetti!
    https:/laviecestchic.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. mi piace sempre un sacco il romanticismo di Alberta Ferretti ;)

    RispondiElimina
  9. e invece a me Blugirl è piaciuta parecchio! forse proprio per il forte contrasto di stili!

    RispondiElimina
  10. Tra queste voto Marras! Meravigliosa!

    RispondiElimina
  11. Molto carino il vestito Ferretti con i fiori, poi amo il primo!

    RispondiElimina
  12. La collezione di Alberta Ferretti mi è piaciuta molto, non cambierei nulla *_*

    RispondiElimina
  13. la collezione di Blugirl è stupenda, mi comprerei tutti i capi!
    Un bacio
    Eli
    www.blackstarstyle.com

    RispondiElimina
  14. Alberta Ferretti sopra a tutti: chapeau!!!
    Kiss

    Tati loves pearls

    RispondiElimina
  15. Mi è piaciuto questo commento critico, per lo meno non piace solo perché deve piacere :) Mi trovi d'accordo su quello che hai scritto!!

    RispondiElimina

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Back
to top