A me piace raccontare. Storie, persone, situazioni, emozioni



A volte ci si ferma e ci si chiede delle cose, io stavolta mi sono chiesta: 'Cosa mi piace veramente?' 
La risposta me la sono data da sola.
A me piace raccontare.
A me piace ascoltare, andare a fondo, capire e raccontare: le persone, le storie, le situazioni, le emozioni.
A me piace scrivere di questo. Perchè questa sono io.

Altra domanda 'Cosa significa per me bloggare? cosa significa per me avere un blog?'
Questo è quello che voglio fare: raccontare storie e persone, luoghi e suggestioni. Questo è quello che voglio mettere nel mio lavoro, perchè questa sono io: non potrei fare diversamente.

Io sono cosi', non posso fare qualcosa di diverso da me,  perchè il mio blog è qualcosa che deve parlare di me, deve rappresentarmi.
Le cose che ci rappresentano sono con noi da sempre: non ci si puo improvvisare sensibili, è un qualcosa che ho si ha o non si ha, da sempre e per sempre.

Mi piace emozionarmi davanti a storie intrise di emozioni, mi piace entusiasmarmi davanti ad occhi che si entusiasmano, mi piace condividere. 
Mi piace emozionarmi davanti ad una bella foto, cercare di guardarla in tutte le prospettive, mi piace rigirare pezzettini di stoffa, cercando di capirne la trama e l'ordito, o di studiarne la fantasia, attingendo alla memoria.
Mi piace toccarle con le mani le emozioni, sentirle, anche se non hanno materia hanno 'spessore': farle scivolare fra le dita, come sabbia d'estate, o farmele squagliare nel palmo, come la neve d'inverno, fino a che non diventano acqua.

Mi piace ascoltare e poi raccontare, riempiendomi di suggestioni, fino quasi a non trovare più le parole che contengano tutte le emozioni: fino a farle reggerle tutte su un filo, come gli equilibristi, e farle camminare pian piano, fino a fargli raggiungere le orecchie e il cuore di chi ascolta, con la stessa intensità con cui sono partite.

Quando si va sulle montagne russe, giri, giri, giri e il cuore ti sobbalza in petto: questo capita con le storie più dirette.
Ascoltare e raccontare, prendere quota lentamente,  in modo delicato, come su una ruota panoramica.
Quando ascolti qualcuno che si apre a te, non si sa mai a che velocità si andrà, e il bello è un po anche quello.

Raccontare è per me un po come perdersi fra le note di un pianoforte, chiudere gli occhi, per suonare una melodia ad orecchio: la tastiera del pc è il mio piano. Su quel piano, con quei tasti,voglio volare. 
Volare, rotolando fra le nuvole, fino a quando la melodia che suona è quella composta di note uniche. 

Mi piace ascoltare, perchè ho imparato che solo ascoltando potrai avere qualcosa di nuovo da imparare, qualcosa su cui riflettere, qualcosa su cui ragionare. Invece parlando, parlando, parlando, dicendo sempre 'Io, io, Io, io...' e non ascoltando, non avrai altra opportunità se non quella di sentire sempre la tua voce, e le tue storie, che già conosci.

Ogni occasione è buona per ascoltare, per condividere, anche i momenti più semplici: la panchina al parco, la fermata del bus, la fila alla posta, il tramonto. Altre volte, invece, ci si va apposta alla ricerca di emozioni.

Questo è il mio modo di bloggare, se vi va di seguirmi, ci ritroviamo tutti insieme attorno a questo pianoforte, dai tasti con le lettere: per andare a fondo, per un attimo di evasione, per ritrovarsi.
La tazza calda di the, fumante e profumata, per riscaldare il cuore, la trovate qui, in questo porto sicuro.









foto weheartit

CONVERSATION

21 commenti:

  1. è stato un piacere leggere queste parole! Bella selezione di immagini!
    alessandra

    RispondiElimina
  2. Ti capisco bene cara, sono sensazioni comuni a me e credo anche a molte blogger che aprono un loro spazio virtuale proprio per condividere tutto ciò con persone dalla spiccata sensibilità. Brava per questo post! ;D

    Un bacione,

    Benedetta

    http://www.daddysneatness.com/2014/10/trend-alert-embroidered-collars.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benedetta, mi fa piacere che condividi queste sensazioni :)
      kiss :)

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie Elisa, il mio blog voglio vederlo come il porto sicuro dove approdare per riflettere e fermarsi ad ascoltarsi, guardarsi dentro.
      Voglio che lo pensiate come un luogo dove trovare sempre una tazza calda di the, che riscalda
      (e d'estate il gelato al gusto preferito ;))

      Elimina
  4. Saper raccontare è un dono..e devo dire che tu lo hai questo dono! Bellissimo post!
    CarmelytaWorld

    Pagina di Facebook : Carmelyta'sWorld

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tante Carmelyta :) :) è un bellissimo complimento questo che mi hai fatto :)

      Elimina
  5. la tua idea di blogger mi piace molto, è molto profonda e sincera. Dovrebbero essere tutti come te. e poi mi associo a Carmelyta, hai proprio il dono della narrazione, mi perdo tra le tue parole cara! baci
    http://laviecestchic.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazoe mille anche a te Marika :) :)
      La sensibilità è un qualcosa che fa parte di se stessi, da sempre e per sempre, non si puo inventare.
      Non tutti ce l'hanno e non tutti allo stesso livello.
      Quando ci si ritrova pero, con la stessa sensibilità, è una festa doppia :)

      Elimina
  6. Il blog dovrebbere essere soprattutto questo, uno spazio dove raccontare e raccontarsi e far emergere sensazioni e passioni vere!!

    RispondiElimina
  7. conoscendoti bene.. capisco perfettamente cosa hai in mente quando affermi che "ti piace raccontare"
    e sei talmente brava a farlo che è sempre un piacere leggerti!!

    RispondiElimina
  8. che post meraviglioso mi è piaciuto moltissimo!

    RispondiElimina
  9. E sei anche bravissima a raccontare..!
    Fabrizia - Cosa Mi Metto???

    RispondiElimina
  10. Bellissimo intento di fondo e bellissimo modo di vedere il blogging: brava :)

    RispondiElimina
  11. ma che belle parole!
    condidivo moltissimi tuoi pensieri sul "blogging world" :)
    xoxo

    RispondiElimina
  12. Brava, brava, brava. Adoro questo post <3

    Bisous ♡
    BecomingTrendy | Facebook | Instagram | Twitter

    RispondiElimina
  13. Adoro raccontarsi, scrivi benissimo <3
    Kiss

    Tati loves pearls

    RispondiElimina
  14. Te lo dico proprio col cuore in mano: è davvero un piacere leggerti. E poi hai gusto nello scegliere le immagini da abbinare ai testi... bravissima!

    RispondiElimina

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Back
to top