Top Social

mercoledì 9 novembre 2016

Il sogno americano

sogno americano

Oggi è giorno importante per gli Stati Uniti, l'elezione del nuovo presidente, la notizia tiene banco in televisione e sui social.
No, non voglio parlare di questo, prendo solo spunto e ispirazione.
C'è  una frase che mi è rimasta impressa ascoltando uno dei programmi in cui si discuteva in merito:
'Il sogno americano'.


'Il sogno americano' questa frase mi girava in testa.
Sentendo queste parole è come se mi fossero venute in mente le luci delle grandi metropoli americane, i grattacieli, le stelle e le strisce, New York e Los Angeles, le luci della ribalta di città enormi e la carezza calda del clima della California, tutto in una volta.



'Il sogno americano' ma cosa  è questo sogno americano?

I sogni di qualcosa di diverso e bello, lontano migliaia di chilometri, quel voglio ma non posso, la speranza che ci sia qualcosa di migliore.
Un sogno, semplicemente un sogno, indirizzato verso qualcosa di positivo, un immaginario di libertà, di aspettative, di nuove proposte, a cui si dava un nome, America.
Ma era semplicemente forse solo e pura voglia di libertà che equivaleva a desiderare qualcosa di diverso, lontano dalla quotidianità.


beverly hills 90210 telefilm

beverly hills 90210


'Il sogno americano' quello che io e la mia generazione primi anni 90 ha vissuto attraverso 
'Beverly Hills 902010', come specchio riflesso in Brenda, Brandon, Dylan, Kelly e compagni.
Una scuola grande, dove c'erano tante possibilità, anche di espressione, gente brillante, attiva, propositiva, ampi spazi, attività, feste.
L'estate praticamente tutto l'anno, quel bizzarro Natale al caldo, con l'albero di Natale comprato all'ultimo minuto.
La patente a 16 anni e fin da subito una macchina di lusso decappottabile.
Gli amiconi.
Il fast food tipo bar, dove ritrovare gli amici.
I genitori amici dei figli.

Molti erano sogni concreti, come nel caso la scuola, ma altri erano sogni 'da giornalino', chimere da teen agers, sogni come quelli che si fanno ad occhi chiusi, di notte, come nel caso della macchina.


'Il sogno americano' come una bella copertina da rivista patinata, con una foto accattivante: panoramica, con messa a fuoco e colori brillanti, quelle copertine da rimirare, che ti fanno sorridere all'improvviso, ma che in fin dei conti sono solo foto, e va bene così.


america photo

12 commenti on "Il sogno americano"
  1. Ho nostalgia degli USA!
    new post
    Alessia
    Thechilicool

    RispondiElimina
  2. Diciamo che oggi il sogno Americano stenta un pò a rimanere "sogno" visto i recenti fatti . Sicuramente vista solo in termini di viaggio è una meta bramata da tutti!

    Carmelita
    http://www.styleoffmymind.com

    RispondiElimina
  3. Beh il "sogno" Americano è soggettivo.. ognuno ha il suo personale "sogno" Americano! :D Io l'ho ancora!

    RispondiElimina
  4. Ognuno ha il proprio "sogno americano" ... ma un bel viaggetto in America mi piacerebbe proprio!!! ;)

    RispondiElimina
  5. Il "sogno americano" è la metafora della ricerca di qualcosa di diverso, di migliore, che faccia per noi... In fondo ognuno ha il proprio sogno americano, che tenta con tutto se stesso di far diventare realtà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Meggy hai centrato in pieno :)

      Elimina
  6. Caspita, mi piacerebbe tanto visitare gli Usa, l'unica cosa che mi rende triste è Trump presidente :(
    Ilenia's wardrobe
    http://www.ileniaswardrobe.com/

    RispondiElimina
  7. Devo dire che è iniziata una nuova triste era. Spero solo di andare avanti con fiducia e che Trump non realizzi davvero tutto ciò che ha promesso in campagna elettorale. xoxo rita talks

    RispondiElimina
  8. io invece sono abbastanza indifferente quando si parla di "sogno americano", alla fine ognuno è libero di avere e trovare la propria opportunità al di là di governi e capi di stato!!!!

    RispondiElimina
  9. bellissimo post....ci voleva proprio un articolo che parlasse di questi giorni importanti per l'America ma anche per il resto del mondo! BEh devo dire che sono delusa dopo il trionfo di Trump di ieri...sono legata all'AMerica da quando ero bambina...ma nonostante la mia delusione il mio sogno americano continua!

    RispondiElimina
  10. Non sono più tanto convinta che l america, sia l' america, inteso come un sogno!
    Comunque ottime osservazioni!


    The Fashion Coffee

    RispondiElimina
  11. Devo ammettere che la tua riflessione mi ha toccato!
    Buona giornata
    Alessia
    Style shouts

    RispondiElimina

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Custom Post Signature