Gli step del make up

gli step del make up
Come ci si trucca? il trucco a mio avviso deve essere espressione della donna che lo porta, ovvero rispecchiarla.
Un buon make up puo’regalare luminosità, può migliorare l'aspetto del viso facendolo apparire più fresco, riposato, può far risaltare i bei punti di un viso di una donna.

Se le tecniche di trucco sono tante e la fantasia e l'estro sono assolutamente personali, quello su cui fa perno il make up sono dei passaggi che possiamo definire basici: gli step base per il trucco.


la basi del make up

La base del trucco; pulizia, idratazione, correttore, fondotinta, cipria, fard


Una pelle pulita, idratata e nutrita è la base migliore per un make up.


Sulla pelle pulita si può applicare una crema leggera che farà da base, ultimamente sono molto in voga i primer, che ancor meglio della crema fanno da base preparatoria a quello che verrà successivamente steso sul viso.

Ci sono dei make up artist che sconsigliano la crema idatante prima del make up e passano direttamente al primer: voi in base alla vostra pelle e alle vostra esperienza, potrete fare la vostra scelta personale,
basi trucco


Il correttore serve a mimetizzare le occhiaie, ed anche piccole imperfezioni qualora ci siano.
La nuance del correttore si deve scegliere di una tonalità piu’ chiara rispetto al colore della propria pelle.
L'applicazione va fatta con parsimonia, picchiettando dove è necessario.


 Il fondotinta è la vera base del trucco del viso. è quello che zitto zitto fa scena senza effetti speciali,

Il fondotinta giusto parte dall'acquisto, al momento in cui si sceglie la tonalità: la nuance sbagliata del fondo può compromettere tutto il trucco.

La nuance giusta è quella che si fonde meglio con il colore della propria pelle: non deve nè essere più chiaro, ma nemmeno essere più scuro (no quindi al fondotinta più scuro comprato col pensiero 'cos' sembro un pò abbronzata'.

La scelta dovrebbe essere fatta alla luce naturale, provando le diverse tonalità all'interno del polso, oppure direttamente sul viso struccato, in piccola quantità (poche gocce sulla guancia vanno bene)



Il fondotinta si fissa con la cipria, sfumandola, e anche per conferire ulteriore profondità.
Questo è il momento del fard, è questo direi il tocco d'artista, per fare dei giochi di luce, sulle guance e sugli zigomi.


make up toni del rosa

Gli ombretti, matite e mascara



Per il trucco degli occhi si deve partire dall'idea finale, per scegliere cosa usare.
per un trucco semplice e veloce possono andar bene un ombretto in colore pieno oppure due ombretti complementari da sfumare e una passata di mascara.
Oppure un po di matita nera sulla rima palpebrale e mascara per dare profondità allo sguardo, per un risultato veloce ma sempre di grand eeffetto (io consiglio sempre di stendere anche in questo caso, un po' di ombretto in tonalità neutra  leggermente rosacea, per dare un risultato più armonico).

Per un trucco più complesso si mettono in ballo le matite occhi, l'eye liner, e più ombretti.


Rossetti o gloss 

rossetti colorati make up


Il trucco labbra trova il suo estro nei colori, è qui che spesso ci si sbizarrisce di più, anche perché il trucco labbra è realativamente più facile e veloce del trucco occhi e dà un risultato subito d'effetto.

La scelta da fare è rossetto o gloss? oppure entrambi?
e la matita?
qui è la parte dove la fantasia entra in campo e il colore la fa da protagonista.

CONVERSATION

1 commenti:

  1. devo proprio cominciare a truccarmi bene perche' faccio tutto in fretta...

    RispondiElimina

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Back
to top