La Dandy d’Orsay


La Compagnie française des Parfums d'Orsay di Parigi,  la sua direttrice Marie Huet, la scrittrice Patrizia Finucci Gallo protagoniste del profumo La Dandy.

Dandy al femminile, dedicato a donne audaci e glamour, per le quali moda e cultura fanno rima.
L'idea mi è subito piaciuta, in quanto il mio pensiero in merito alla moda -che ho ribadito e sottolineato più volte- è proprio questo: moda per me vuol dire arte, nelle sue diverse forme di espressione.




L'eleganza dei salotti culturali di Parigi, questa è l'atmosfera che evoca La Dandy, e non potrebbe essere altrimenti, vista l'origine della compagnia profumiera, e il carattere della fragranza.

Il bianco e nero della comunicazione, l'essenzialità del flacone, il suo stile un po retrò: oro e solo oro, come i buoni profumi di una volta.
E libri, un'intera biblioteca di libri, che raccontano mille storie, e ancora di più.

Una donna sicura, che non scimmiotta l'uomo, ma che sottolinea i suoi punti di forza nell'esprimere il suo stile dandy, fatto di eleganza, cura del dettaglio e una dose di individualismo ironico.

Il bouquet olfattivo? pesca, gelsomino, ylang ylang, bergamotto, miele, fave di tonka..... il mix è molto intrigante, sono davvero curiosa di conoscerlo meglio.



CONVERSATION

6 commenti:

  1. Devo provare questo profumo!
    Alessandra

    RispondiElimina
  2. Felicissima per Patrizia, che ho avuto modo di conoscere e che rappresenta al meglio l'essenza di questa fragranza :)

    RispondiElimina

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Back
to top