Top Social

Featured Posts Slider

Image Slider

giovedì 28 luglio 2016

Vendere un gioiello con diamante

vendita diamante

Un diamante è un oggetto prezioso, bello, luminoso, e anche di valore economico.
Un gioiello di diamante è bello da sfoggiare, in occasioni importanti, un look brillante è assicurato.

Ma se ci si stanca o se si volesse realizzare qualcosa in termini economici?

Possono essere molteplici le motivazioni per cui si volesse vendere un gioiello con diamante, per farlo è necessario sapere cosa fare ed informarsi.


Puo capitare che ci possegga un gioiello con diamante, ma non si indossi spesso: bello da vedere, ma  si tiene più nel cassetto che altro e si è stanchi di rimirarlo e basta: allora si pensa a una soluzione alternativa, a fronte di un guadagno economico.

O ancora puo capitare che quel gioiello sia bello ma porti alla mente cattivi o brutti ricordi, allora è meglio disfarsene in maniera intelligente.

O ancora per una questione di gusti, ad esempio un vecchio gioiello che non piace, allora si preferisce venderlo.


Oppure si voglia semplicemente vendere il gioiello per ricavare una somma per altri usi personali, per altre esigenze, altri acquisti, o per mettere da parte una cifra.


Da un punto di vista pratico, il diamante è una gemma preziosa e di gran valore sempre, il sempre puo diventare soggettivo nel tempo, se si vuole tenere oppure no. Si ci puo stancare, il diamante non si usa, non piace più, si vuole realizzare una cifra per fare altro.

Se si decide di vendere un diamante

Qualora si prenda in considerazione l'idea di vendere un gioiello con diamante, allora è necessario informarsi in merito. Ci sono cose che è bene sapere prima di vendere un diamante, come ad esempio conoscere i criteri della valutazione della pietra (come il peso, il taglio, il colore ecc), se si è in possesso o meno di un certificato gemmologico, affidarsi a professionisti del settore.

Per  vendere bene un diamante è necessario sapere come muoversi: conoscere l'andamento del mercato, se si è in possesso di un certificato internazionale, conoscere i canali e le modalità di vendita ed affidarsi a professionisti.

Banco Diamanti  propone un'utile infografica mini-guida su quello che c'è da sapere in merito: un'informazione con 10 consigli da seguire. Informarsi prima è sempre qualcosa di importante, aiuta a fare le giuste scelte, specie quando si tratta di argomenti che abitualmente non vengono trattati all'ordine del giorno.

vendere diamanti


mercoledì 27 luglio 2016

Pip Studio dice Goodbye alla Love Birds porcelain collection

love birds pip studio collection

Pip Studio e il suo famosissimo stile romantico, un punto di riferimento per chi apprezza un tocco di stile dolce e delicato in casa e in cucina. le decorazioni floreali sono famosissime, così come la fantasia con l'uccellino, linee che caratterizzano il marchio.

Pip Studio dice 'Goodbye' alle line 'Love Birds' porcelain collection.


martedì 26 luglio 2016

L'estate del Fouta

fouta telo


Questa è l'estate dei fouta, i teli in cotone con le frange, che derivano dalla tradizione orientale: sono diventati un accessorio molto in voga e contemporaneo, dai molteplici utilizzi.


lunedì 25 luglio 2016

Vacanze all'isola d'Elba

vacanze all'isola d'elba

Estate, tempo di vacanze, di viaggi, di nuovi luoghi da scoprire. Questo è il periodo ideale per conoscere meglio le località di mare della nostra bella Italia per approfittare del meglio del mare che le coste e le isole ci offrono.

Come non fare un pensiero all'Isola d'Elba per trascorrere qualche giorno o tutte le vacanze estive?


venerdì 22 luglio 2016

Sentirsi in vacanza anche a casa, le idee



Si ci puo sentire in vacanza anche a casa, senza spostarsi? certo che si.
Una guida dedicata a chi non vuole partire, a chi non puo partire o per chi ancora vede troppo in lontananza la data della partenza.

Sentirsi in vacanza anche a casa

Super saldi estivi su La Redoute


saldi estivi la redoute

Saldi veramente convenienti su La Redoute: ampia scelta di capi estivi da indossare subito a prezzi scontatissimi, direi da non perdere.


Lo stile di la Redoute è molto piacevole, capi di ottima vestibilità, ampio range di taglie, buona qualità, stile, prezzi interessanti e consegna tutto sommato rapida. Con i super saldi che sono in corso sul sito, una capatina e un acquisto diventano un'occasione per fare buoni affari: i prezzi sono davvero una convenienza.

Già vi ho parlato di La Redoute, sono già una cliente soddisfatta, era un po che non facevo acquisti -complice lo shopping che spesso faccio attraverso i canali televisivi- ma questi super saldi d'estate, mi hanno nuovamente riportato in casa La Redoute.


Già i prezzi saldo sono interessanti e seriamente convenienti, ma in questi giorni c'è ancora di più: su una selezione di capi c'è un ulteriore sconto, sul prezzo già in saldo, un'ulteriore riduzione del 10%, Flash sale.
Nella selezione anche dei capi non in saldo, che pero con questa promo lo diventano, in quanto sono scontati del 10%


la redoute abito
la redoute saldi estivila redoute abbigliamento
la redoute moda
la la redoute stile
moda estate la redoute
stile francese
vestito a fiori estivo


martedì 19 luglio 2016

Sentirsi in vacanza anche a casa

estate in casa in allegria

Sentirsi in vacanza anche a casa, senza spostarsi e senza partire, è possibile, e puo essere anche divertente.
Vacanze in casa all'insegna del relax, del riposo e di qualche sfizio, senza spostarsi, si puo.


Vediamo perchè

Ci sono persone che si stressano più a partire che a non partire, che si stressano a fare le vacanze, per tutti i preparativi che le precedono.

Per alcune persone a volte partire è fonte di stress, puo succedere.
Fra il pianificare, per cercare, vedere la meta ideale, quella più consona a diverse esigenze, informarsi su tutto.
Fra lo scegliere la sistemazione ideale, quella che non faccia avere brutte sorprese.
Fra il prenotare e il far incastrare tutto...già ci puo essere stanchezza solo a pensarci... e poi preparare l'occorrente, fare le valigie, partire, il viaggio.....
A volte si puo arrivare a dire 'stavo a casa e riposavo meglio'
Per non parlare se poi ci possono essere imprevisti una volta giunti in vacanza, ma di questo non approfondiamo perchè è più bella la positività :) e sperare in una vacanza rilassante

Ci possono essere situazioni economiche che non permettano una vacanza, e di questi tempi ci sono sempre più persone che devono rinunciare. 

Ci possono essere altri tipi di situazioni che non permettano di sposarsi: situazioni di vario tipo, di varia natura e di vario genere.

O ancora manca un po, o anche un bel po, per andare in vacanza e intanto siete liberi ma vi sentite tristi perchè 'è estate siete liberi ma non vi sentite in vacanza'?
Niente paura per tutti, ci si puo sentire in vacanza anche senza spostarsi, anche a casa.

E' estate per tutti, allegria che anche a casa ci si puo sentire in vacanza.



In questi giorni scopriremo come fare con tante idee


Dalla luce del sole del mattino, alla colazione bella e buona, dagli sfizi in cucina allo spezzare la routine, dagli orari un po diversi a della buona tv, dai documentari al gelato e tanta frutta, passando per i colori a portare in casa e qualche novità nelle decorazioni.


Un set per la colazione e per i break in pieno stile estivo

La bella stagione passa anche attraverso i dettagli, rinnovare gli accessori della cucina è un primo passo.
Per una colazione allegra, che inizia all'insegna del colore, e per un break di metà pomeriggio l'ideale potrebbe essere un set 'al limone'.

estate in casa idee

Ombrelloni sul balcone o in terrazza.


E' estate e cosa fa più estate che un ombrellone? Per dare quel tocco di vacanza l'idea ok è mettere uno o più ombrelloni in balcone o in terrazza.

Molteplici usi e molteplici utilità: da una parte l'ombrellone porta il tocco estivo ineguagliabile, che fa proprio vacanza e che vi farà sentire in vacanza, dall'altro vi ripara dalla calura specie durante le ore che il sole picchia forte. E ancora l'ombrellone in balcone o in terrazzo è l'ideale per prendere un cocktail o per una pausa vacanza, a tutte le ore, dal mattino alla sera.

.





mercoledì 13 luglio 2016

La pace, la tolleranza, la benevolenza, la solidarietà devono essere dei comportamenti giornalieri



Bisogna esercitarsi nella tolleranza, nella benevolenza, nella solidarietà e bisogna esercitarsi nelle proprie giornate, nel proprio piccolo, nella propria vita, con le persone che stanno accanto, con le persone che si incontrano, e ad ogni occasione. Questa è la pace, pace con se stessi e pace con il prossimo, attraverso la tolleranza, la pazienza e la solidarietà.
La benevolenza è questo, è solidarietà e tolleranza, che danno e portano pace.


La pace, la tolleranza, la benevolenza e la solidarietà si devono mettere in pratica nella propria giornata, con chi si incontra e dovunque.

La pace, la tolleranza, la benevolenza e la solidarietà bisogna esercitarsi per ottenerle, per metterle in pratica e bisogna sempre averle come obiettivo, in ogni dove.

Bisogna esercitarsi per avere la pace, la tolleranza, la benevolenza e la solidarietà.
E' un esercizio e una scelta personale, personale, personale e personale e ripeto ancora personale: dipende da te e solo da te, ed è personale, cioè comincia da te.


Già ne abbiamo parlato, anche qui, 



La pace, le parole, i fatti e la coerenza, la responsabiltà personale


Facciamo un esempio.

Recentemente e sempre più spesso ci sono persone su facebook che criticano, anche pesantemente, semplicemente per il gusto di criticare, si lamentano platealmente senza motivo per il gusto di dire la propria controcorrente magari a discapito di un prossimo, rispondono malamente, vogliono imporre la loro idea a tutti i costi, si sfogano sul prossimo malcapitato, prendono in giro gratuitamente e senza motivo, e altri comportamenti sconvenienti di tal genere. 

E poi si parla di pace, di tolleranza, benevolenza, di solidarietà.....non ci sarà nulla di questo se la pace, la tolleranza, la benevolenza, la solidarietà non parte dalla TESTA, dalla propria testa, dal proprio comportamento SEMPRE, IN OGNI SITUAZIONE, ad ogni occasione. 

La pace, la tolleranza, la benevolenza e la solidarietà sono un esercizio giornaliero, una meta giornaliera, non si comprano in saldo e non sono l'hobby della domenica o il tappabuchi per riempire un'ora di tempo: la pace, la tolleranza, la benevolenza e la solidarietà sono delle scelte, scelte personali. Dipendono da ognuno, dai comportamenti giornalieri di ognuno, sempre e in ogni circostanza. La pace, la tolleranza, la benevolenza e la solidarietà non hanno un interruttore on-off, qua le pratico e la no, non sono a tenuta stagna, devono invece permeare ogni settore della vita.

La pace, la tolleranza, la benevolenza, la solidarietà devono essere delle abitudini e dei comportamenti giornalieri, ogni giorno, e bisogna esercitarsi ogni giorno.


 Con buona volontà, tenacia, esercitarsi ogni giorno, come ogni giorno si mangia, si beve, ci si veste, ci si trucca, bisogna esercitarsi nella tolleranza.
Come c'è chi va in palestra, in piscina, a correre ed altre attività fisiche, ci si deve allenare alla tolleranza, alla pazienza, alla benevolenza, alla solidarietà.

fiori rossi nel verde