mercoledì 25 marzo 2015

Discutere, confrontarsi, Accettare e non condividere

primavera-campo

A volte sarebbe più utile, e sarebbe anche più dignitoso, accettare una critica -che resta sempre il parere personale di un'altra persona- pur non condividendola, anzichè fare di tutto, e rendersi pure acidi e inopportuni, per dimostrare il contrario.

Una critica non è un dogma, non è un parere assoluto, resta sempre un pensiero relativo: relativo appunto, perchè fa riferimento al pensiero di un singolo, di chi lo esprime. E basta.


venerdì 20 marzo 2015

Cerimonie in vista? qualche idea per il look


La primavera apre la stagione delle cerimonie, scatta quindi la ricerca al look giusto.
Matrimoni, cresime, prime comunioni sbocciano in questa stagione.

Un invito gia da tempo preannunciato? allora si ha modo di ragionare in tondo sullo stile, sul dress code, fare una scelta ben ponderata. In questo caso si puo anche 'azzardare' qualche scelta più fantasiosa, osare un abbinamento o degli accessori che siano un po di fuori dalle proprie righe (mai troppo, ;) solo un po).

Un invito con poco preavviso? bisogna allora affrettarsi a decidere  lo stile da voler sfoggiare. La carta vincente in questo caso è la spontaneità, ovvero un look che rispecchi fedelmente il proprio stile, la propria personalità.

Questa volta vediamo tre stili: il classico, il primaverile, e la via di mezzo.

venerdì 13 marzo 2015

'Dico quello che penso' (???)

dire-quello-che-si-pensa

'Dico quello che penso' -  'Penso quello che dico'
In apparenza le due frasi sembrano voler dire la stessa cosa, solo in apparenza, nel concreto sono due realtà completamente diverse.

'Dico quello che penso'
Questa è la frase tipica di chi si sente in diritto di dire tutto a tutti, senza freni, senza limiti, senza frontiere, senza filtri, millantando una sincerità dura e pura, una sorta di libertà sbandierata.
Millantandola, appunto.
Millantare, ovvero vantando una cosa non vera, o comunque esagerata.

lunedì 9 marzo 2015

Quello che unisce è più forte di quello che divide


amicizia-e*relazioni

Quello che unisce è più forte di quello che divide.

Avete mai pensato con quante persone, con le quali si è condiviso un pezzo di strada, ci si è allontanati?
 Con alcune di esse ci si risente dopo mesi, dopo anni, eppure il tempo sembra non essere passato, il rapporto rimane bello come quando ci si è salutati, c'è la stessa confidenza: il tempo sembra essersi fermato. Quando ci si ritrova sempre, con un'amica, un amico, nei rapporti interpersonali è perchè quello che unisce è più forte di quello che divide.
Cerchiamo di capire meglio...

giovedì 5 marzo 2015

Fra auto e vintage, il fascino delle cose di una volta

vintage-woman


Il fascino delle cose di una volta, quando capita di accostarsi a una di esse è come prendere la macchina del tempo e catapultarsi indietro di non si sa quanti anni, alla scoperta di un passato che forse si conosce poco.
Se siete degli amanti del vintage, degli anni '60, dello stile retrò, sapete di cosa sto parlando.

LinkWhitin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...