Top Social

lunedì 2 febbraio 2015

La misura e l'eleganza



Sto riflettendo già da un po sul binomio 'misura ed eleganza'.
Sembra essere una specie in via d'estinzione.
Dove misura sta per 'giusta sobrietà', ed eleganza sta per 'equilibrio'.

Sobrietà non è sciattezza, nè semplicioneria, ma giusta misura, attenzione ai dettagli, ricchezza di particolari, tutti racchiusi un un ordine ed una logica ben precisi.

La moda sta attraversando un periodo particolare, difficile, ad avviso di chi la vedeva (e spera ancora di vederla) come espressione artistica, arte che prende forma, che si muove, che calca le passerelle e che riesce anche a prendere piede nella quotidianità delle giornate: quel tocco di bon ton, che allieta, che dà armonia.
Sobrietà ed eleganza, un binomio imprescindibile per i nostalgici delle foto a bianco e nero, del romanticismo, di quell'eleganza che faceva rima con femminilità.

La sobrietà e l'eleganza, a nominarli sembrano essere due personaggi persi fra le pagine di qualche vecchio romanzo, coperto di polvere, dalle pagine sdrucite e un po ingiallite, di quelli con la vecchia copertina colore della terra, e dall'odore inconfondibile di antica biblioteca.
Quando appaiono sembrano due reduci di una vecchia guerra, vigorosi e sfuggenti.

La misura e l'eleganza, ai giorni d'oggi sembrano essere lontani come Renzo e Lucia, de 'I Promessi Sposi', lontani e divisi come i protagonisti della narrazione, e lontani tanto quanto il tempo che divide i liceali che lo leggono sui banchi di scuola, alla lora vita da trentenni indaffarati.

Raffazzonare, esagerare, trasgredire, tre verbi in -are, -ere ed -ire, in tutte le declinazioni, per stili che sanno di salse condite, e mischiate insieme, senza che nessun gusto prevalga, senza che si delinei un sapore, per un piatto troppo condito.

Quando manca l'eleganza, associata alla misura, è come un porto chiassoso, un mercato fragoroso, dissonante, forse divertente, per qualcuno, ma non per tutti.





foto weheartit
15 commenti on "La misura e l'eleganza"
  1. hai perfettamente ragione! concordo pienamente con te :)

    RispondiElimina
  2. sobrietà, un concetto a volte sconosciuto ai giorni nostri!

    Nameless Fashion Blog

    RispondiElimina
  3. Non sai quanto condivido il tuo pensiero!
    Fabrizia - Cosa Mi Metto???

    RispondiElimina
  4. Riflessione condivisibile, ma occhio a non rimanere incastrati dentro definizioni rigide e preconcetti...eleganza e sobrietà sono da apprezzare, ma il mondo è bello anche perché vario, colorato e a volte un po' pazzo :)

    WWW.LEFREAKS.COM

    RispondiElimina
  5. Condivido il tuo pensiero cara!!!
    http://laviecestchic.blogspot.it
    facebook.com/laviecestchic

    RispondiElimina
  6. ma quanto hai ragione?
    spesso mi trovo d'accordo con cio che scrivi!
    xoxo

    RispondiElimina
  7. sono completamente d'accordo con te, anche se a volte qualche eccesso fa bene ;)

    RispondiElimina
  8. Mai parole furono più vere, bel post :)

    Bisous,
    Mia ♡

    Becoming Trendy

    RispondiElimina
  9. Concordo, mi reputo una persona molto equilibrata e anche se in alcune circostanze amo trasgredire, ma anche la trasgressione va fatta nel momento opportuno secondo me. ^_^

    RispondiElimina
  10. io sono poco equilibrata lo ammetto :)

    RispondiElimina
  11. Ottimo post! Ti do ragione solo in parte però! Sarà che credo che siano parametri a volte un po' troppo soggettivi!

    Esse

    RispondiElimina
  12. In effetti è vero, abbiamo un po' perso il giusto equilibrio!
    Fashion Dupes

    RispondiElimina

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Custom Post Signature