Bottega verde, il bagnodoccia alla Pesca Nettarina

bottega verde bagnodoccia pesca nettarina estate

Una delle novità in casa Bottega Verde per l'estate 2017 è il bagnodoccia alla pesca nettarina.


Insieme al bagnodoccia alla mora selvatica, di cui vi parlerò una prossima volta, fa parte delle novità alla frutta del marchio: le 'novità fresche e succose'.

L'ho acquistato recentemente e mi sento di promuoverlo. L'ho pagato 3.50 euro e l'ho comprato pesso il punto vendita Bottega Verde del centro commerciale Campania. Ho fatto tutto in anonimato, senza dire che fossi blogger (in realtà lo dico molto ma molto raramente, quasi mai, quando vado per negozi), l'ho comprato per uso personale. Dopo l'uso, avendone un giudizio positivo, ho pensato di parlarvene :))


Il profumo


bagnodoccia alla pesca nettarina bottega verde


Il bangnodoccia è profumatissimo e sa davvero di pesca dolce.
A mio avviso non  il solito pesca, sentito, banale, scontato o peggio stucchevole, ma un pesca con note fiorite e anche vivaci.

Rispetto alla vecchia linea di Bottega verde, alla pesca bianca, che c'era fin a qualche tempo fa (non so se ci sia ancora, penso di no, ma non lo dico con certezza), questa profumazione è nettamente superiore, anche se la precedente non era male, ma questa sembra una profumazione più naturale ed anche più gradevole.
Si diffonde nell'ambiente, con l'uso, un bel profumo fruttato, dolce e fresco, e rimane sulla pelle.

Il packaging


bagnoschiuma pesca nettarina bottega verde

Il packaging dei prodotti Bottega Verde è molto migliorato ultimamente e mi piace, ha un'aria sognante, con i colori decici ma con contorni che vanno sfumando, mi sembrano le illustrazioni di un bel romanzo o di una fiaba.

La confezione, la forma intendo, è' rimasta quella dei classici bagnoschiuma del brand, ma le etichette fanno la differenza: in questo caso una bella illustrazione di pesche in frutto e anche di fiori, insieme al verde delle foglie. Bella grafica.

L'uso

bagnodoccia alla pesca bottega verde
 



Lava bene, deterge, fa schiuma, si sciacqua abbastanza rapidamente. Il profumo che si sprigiona facendo la schiuma non vira molto (cosa molto buona, perché a volte un bagnoschiuma finché è liquido fa un odore e quando schiuma un altro più attenuato e a volte deludente).

Consiglio dopo aver fatto la doccia l'uso di una crema idratante

L'inci del bagnodoccia alla pesca nettarina di Bottega Verde


inci del bagnoschiuma alla pesca nettarina di bottega verde

Il bagnodoccia contiene davvero, per come c'è scritto in etichetta, il succo di pesca.

L'inci mi sento di promuoverlo.

Personalmente ho un'intolleranza al connubio benzoati e potassium sorbate insieme, ma ho costatato che nei prodotti a risciacquo.
Ho iniziato per gradi, prima provando il connubio nei prodotti a risciacquo senza sodium laureth sulfate. Poi ho provato i prodotti a risciacquo anche con sodium laureth sulfate, questo bagnodoccia è stata la prima prova, ed è andata bene.


Vi rimando alla sezione inci del blog QUA se volete sbirciare o trovare interessanti info sugli ingredienti dei cosmetici



CONVERSATION

1 commenti:

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Back
to top