Top Social

venerdì 29 gennaio 2016

Sposami 2016, le storie [#story_wedding reportage]


Sposami 2016, il salone per gli sposi è stata una sorpresa e una bella esperienza, sono andata alla ricerca di storie da raccontare, per scoprire e riscoprire chi c'è dietro quegli stand sbrilluccicanti, dietro le trine e i merletti, dietro le rose e le peonie.
Se avete letto la mia anteprima, premessa doverosa e sunto alla fine di questo 'viaggio', avete già avuto modo di scoprire un po quello che è successo, le prime impressioni a caldo di questa maratona per sognatori. Adesso passiamo alle prime storie.


marco strano catania

Marco Strano, fashion designer
Persona che rientra nella mia lista personale di ''persone in sintonia, che ho scelto con perizia, fra tante, qualche anno fa''. Una garanzia in poche parole, per me.

Lui disegna abiti, e sceglie e propone tessuti che sembrano uscire un po da una fiaba e un po (forse sarebbe meglio dire soprattutto) dalle belle sartorie 'di una volta', quando ancora si teneva alla 'stoffa buona', quella che fa rima con qualità, con storia e con tradizione.

Chantilly francese, organza di seta, nuvole di stoffe soffici soffici (per davvero) e belle belle, per costruire 'l'abito importante'.
 Modelli 'fatti su misura', ma veramente... che cosa vuol dire? che il tuo abito è solo tuo, non per senso di 'possesso' (è mio e basta, no non parliamo di questo) l'abito è tuo e basta perchè è pensato e realizzato per come lo immagini da sempre o per come lo vorresti, e per come te lo senti addosso.

Si prova un pizzo, ne scegli un altro, preferisci l'abito con la manica, costruiamo la manica, un abito leggero..tutto per come si desidera.
Un abito con una storia, che si vede avanzare pezzo dopo pezzo, passo dopo passo.
La caratteristica di Marco è la pazienza, oltre alla discrezione e al saper dire le cose in maniera garbata, per consigliare un risultato armonico: le belle sorprese con lui sono dietro l'angolo.

Marco, 'l'amico delle spose', una persona che dapprima costruisce l'abito e poi te lo ritrovi come persona che gioisce insieme a te.
La sua discrezione, la sua risolutezza, la sua pacatezza, il suo garbo, il suo buon gusto sono il contorno ideale per una scelta d'abito fatta con la testa e (specialmente) con il cuore.

marco strano fashion designer

abito rosa primavera


merola home sposami catania

Dina Sparacino, Merola Home

Questa foto si intitola 'nel tuo mondo', variata poi per dovizia di particolari 'Dina nel suo mondo', con sottotitolo della protagonista 'il mio mondo che mi fa stare bene'.
Dina è l'esempio ufficiale delle storie belle che volevo sentire in fiera.

Ho conosciuto Dina al salone, non c'eravamo mai viste, e siamo entrate fin da subito in sintonia,  accomunate dal buon gusto per le cose belle, le romanticherie e per le cose buone della vita.
Ci siamo trovate d'accordo su un punto per me fondamentale; 
Che nella vita ci devi mettere cuore, non c'è altro modo per viverla bene: con gentilezza, garbo e simpatia.
Persona risoluta, dal piglio deciso ma di dolcezza, persona d'esperienza, che mi ha raccontato il bello del suo lavoro.
Consigliare i giovani sposi, per 'vestire' la casa con gusto, per viverla bene, il suo volerli guidare per mano nel mondo del ben ricevere: che non si deve mangiare solo per sfamarsi, fare le cose perchè si devono fare, ma cercare il bello delle piccole cose quotidiane, grazie a piccole attenzioni, ogni giorno. 
Non solo giovani sposi nel lavoro di Dina, ma anche clienti di diverse età, e vorrei farvi vedere il suo sguardo e la sua soddisfazione quando me ne parlava, clienti che diventano storie, che diventano amici (perchè se ci si trova a proprio agio, non è una casualità, ma affinità).

Al suo fianco Noemi, (non abbiamo foto)  che ho conosciuto sempre in fiera, presente per il suo lavoro presso Ikebana ricevimenti. Una persona molto dolce, garbata, ma con carattere.
Racconti personali, fra ricordi, fra passato e presente nelle belle chiacchierate fatte nei giorni di salone, e a fine fiera con lei uno di quei saluti da ''ultimo giorno di viaggio'', quando sei stato bene in compagnia di chi ha fatto parte di questa esperienza, e un arrivederci.

home decor cristalli

home style
10 commenti on "Sposami 2016, le storie [#story_wedding reportage]"
  1. bella esperienza, si scoprono sempre degli stilisti interessanti in queste occasioni, ma anche wedding planners!

    RispondiElimina
  2. Hai fatto una bellissima esperienza, splendido evento!
    Alessia
    THECHILICOOL

    RispondiElimina
  3. Che bella esperienza, sicuramente é stato un evento molto interessante.

    RispondiElimina
  4. Come mi piacerebbe partecipare a questi eventi, deve esser stato molto bello!

    RispondiElimina
  5. Fondamentale riuscire ad avere l'abito dei propri sogni! :-) A smile please

    RispondiElimina
  6. Ma che meraviglia, e che belle immagini!

    S/ & M_
    https://myhipsteria.wordpress.com/

    RispondiElimina
  7. bellissimo reportage, davvero belli gli abiti. xoxo rita talks

    RispondiElimina
  8. Che cose incantevoli. Bel reportage. Ho visto alcune tue immagini sui social, è stato un piacere seguirti.

    RispondiElimina
  9. mi vien voglia di risposarmi ...

    RispondiElimina
  10. Che bellissimo evento!! Avrei voluto esserci

    RispondiElimina

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Custom Post Signature