Non si risponde con la stessa moneta

Se qualcosa o qualcuno ferisce non bisogna rispondere allo stesso modo.

Se qualcosa o qualcuno ferisce non bisogna rispondere allo stesso modo.


Se qualcosa o qualche comportamento, affermazioni disgusta, non bisogna replicare, e nemmeno disquisire sull'accaduto, con lo stesso piglio, altrimenti si cade nello stesso errore, quello di disgustare chi ascolta.

Una volta, leggendo un accaduto, c'era da dare oggettivamente ragione a chi lo raccontava, sono rimasta disgustata in quanto la parte lesa è diventata carnefice.
Chi aveva subito un torto, replicava con pari moneta.

Da vittima si diventa come chi ha fatto il torto.

Oppure può capitare di leggere uno stato dove si denuncia una sorta di intolleranza, dove si risponde con altrettanto (se non maggiore) disprezzo.

Sbagliato!

           Essere buoni è una scelta e non dipende dal risultato, ne abbiamo parlato QUI

essere buoni è una scelta

Quando si subisce un torto non si deve rispondere con la stessa moneta.
Quando si subisce un torto non si deve cadere nella tentazione, o ancora peggio nell'inganno di rispondere allo stesso modo se non peggio.

Se qualcuno sfoga la sua rabbia, in maniera sbagliata ed incontrollata, l'errore rimane suo.

Non bisogna macchiarsi dello stesso errore


Anche quando si replica a delle provocazioni, anzi maggiormente quando ci si trova in situazioni del genere, bisogna prendere il distacco dalla violenza e dal voler provocare e propria volta.

reagire alle provocazioni in maniera civile e intelligente

E se volete una motivazione sul perché LA GENTILEZZA FA LA DIFFERENZA, ne potete leggere più di una QUI


Essere gentili è un gesto di rispetto, rispetto per se stessi e rispetto per gli altri.
La gentilezza vuol dire positività.
Sempre.
In qualsiasi situazione.

Fai che la gentilezza diventi il tuo tratto distintivo


CONVERSATION

0 commenti:

Posta un commento

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Back
to top