Cibo Nostrum 2018 a Taormina, una serata emozionante

cibo nostrum serata di taormina

Cibo Nostrum la grande festa della cucina italiana in Sicilia, un evento spettacolare all'insegna gusto, delle emozioni e della solidarietà.


La Federazione Italiana Cuochi, Charming Italian Chef , Conpait e Le Soste di Ulisse firmano questa esperienza culinaria siciliana durata tre giorni ed itinerante, che ha permesso di conoscere e di gustare specialità d'eccellenza, per piatti belli da vedere e buoni da mangiare.
Cuochi da tutta italia che hanno messo in mostra il loro piatti, per un evento di grande spessore a alta qualità: una manifestazione dal respiro internazionale.

cibo nostrum festa della cucina

 Cibo Nostrum 2018, una tre giorni ricca a fitta di appuntamenti dal 20 al 22 Maggio che ha toccato Zafferana Etnea, Giardini Naxos e Capomulini, passando per la giornata clou di Taormina.


cibo nostrum taormina 2018
C'è stato un momento a @cibonostrum dove incontravamo bellissimi dolci: questo è uno di quei momenti

La sera del 21 Maggio Taormina è diventata la cucina a cielo aperto più grande d'Italia, ai miei occhi è stata una sorta di favola moderna,  un carillon gigante, una giostra colorata e scintillante.


Centinaia di cuochi, una quantità inenarrabile di specialità.
Piatti sofisticati, sapienti abbinamenti, innovazione, colori, sapete...mi trovo quasi in difficoltà a raccontarvi perché tutto è stato così sorprendente che le parole mi pare non mi bastino per trasmettervi la spettacolarità della serata.


cibo nostrum sicilia taormina 2018

Una festa di aggregazione

Una festa di unione, un evento che cementifica rapporti di stima reciproca fra i cuochi presenti, che permette al pubblico di poter conoscere da vicino gli operatori della ristorazione, così tanti e tutti insieme.

cibo nostrum 2018 i cuochi

Fra i cuochi c'era un'atmosfera positiva, traspariva il desiderio di lavorare bene insieme, di fare gruppo, fare unione, e anche di portare avanti un progetto comune.

Queste iniziative ove si fa una sana aggregazione fanno bene al cuore: il valore del gioco di squadra, dello stare insieme per arricchirsi umanamente a vicenda, anche in ambito lavorativo, è un qualcosa che davvero fa andare avanti bene un intero settore, ed è anche speranza per la società.
'Sei andato a provare il piatto di ...?', sorrisi, affiliazione questa era l'aria che si respirava quella sera a Taormina fra i cuochi e che si rifletteva sulle piazze e che io ho percepito.

i cuochi a cibo nostrum 2018 a Taormina

Sorpresa, se dovessi riassumere con una sola parola dire sorpresa. Quell'effetto sorpresa che le cose belle sanno trasmettere

cibo nostrum 2018 foto specialità

Il corso Umberto di Taormina, il corso principale si è trasformato per una sera nella capitale del gusto, un via vai di cuochi, di energia, di novità. Gli stand non si potevano contare, erano numerosissimi, e le specialità sembravano non finire mai.
Camminando si incontravano eccellenze della cucina italiana, chef stellati e grandi professionisti del settore: tutti li, tutti insieme.

Mi sono ritrovata a fare la collezione di scatti ricordo, a cercare di memorizzare ingredienti per ritrovarli nel piatto, a fare l'equilibrista fra stupore e curiosità.


Piatti di alto livello, estro culinario e artistico, dal dolce al salato, piatti che stupivano e che convincevano pure me che ho un gusto un po' birichino (questo no, i crudi no, quello è bruciato, quello non è cotto bene): stavolta ho mangiato bene e con soddisfazione.


cibo nostrum 2018 in corso umberto a taormina

Tutto in una sera

L'unico piccolo rammarico è stato quello di aver avuto praticamente tempo zero per potermi soffermare a dovere sui cuochi e le loro storie dietro i piatti: io do sempre posto primario al 'valore umano' e al 'valore persona', mi sarebbe piaciuto fermarmi a parlare con i cuochi e ascoltare i racconti relativi a quello che stavano per proporre; in questa occasione invece di parlare con le parole facciamo che i cuochi mi hanno parlato direttamente con le loro pietanze.



Dove è stato possibile soffermarsi per parlare ho fatto della scoperte davvero piacevoli, volete qualche chicca?
l'iris alla ricotta, in stile palermitano, lo fanno anche in provincia di Catania, e il cuoco aveva piacere lo provassi li (ma io ero pienissima).
Delle buonissime granite alla frutta le preparano in un bar dove spesso passo in auto ma dove mi sono fermata rarissimamente.
L'impasto per le panelle diventa anche il ripieno per un panino.
Esistono dei biscotti secchi particolari originari del Veneto, e anche qui il pasticciere gentilissimo voleva che prendessi una bel piatto con una quantità consistente di questi dolcetti.
Stavo per andare a rifotografare un piatto, quando invece ecco un altro stand e i cuochi mi propongono il loro piatto con ricotta fresca.
Ho scoperto che in Val d'Aosta ci sono dei salumi di cui non avevo la minima idea dell'esistenza e che li abbinano a polenta e altre ghiottonerie che mi sono piaciute un sacco.


La solidarietà a Cibo Nostrum

cibo nostrum 2018 a taormina

Il ricavato della giornata di Taormina verrà in parte devoluto alla Fondazione Limpe per la ricerca sul morbo di Parkinson e in parte al Moige per la campagna di sensibilizzazione contro il Cyberbullismo.
Lo stare vicino a problematiche relative alla salute è un altissimo gesto, perché purtroppo le malattie non guardano in faccia nessuno, e la ricerca è un tassello fondamentale.

Una piaga sociale è il cyberbullismo, ed è cosa buona che si guardi in faccia questa forma di violenza così subdola e cattiva, smascherandola davanti a tutti, anche grazie a manifestazioni di così ampio richiamo.






CONVERSATION

4 commenti:

  1. Che bella esperienza deve essere stata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si potrebbe dire un'esperienza unica :) per la quantità di piatti e di cuochi presenti

      Elimina
  2. Taormina è bellissima!Poi con tutte queste prelibatezze!Che bei piatti, mi viene fame!

    RispondiElimina
  3. This is very interesting, the way you describe it.

    RispondiElimina

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Back
to top