In cucina con gli Chef con la Coppola | Blu Lab Academy

La scorsa settimana in veste di blogger cronisti del gusto, abbiamo presenziato ad un evento eccezionale, organizzato da Blu Lab Academy ad Aci S. Antonio, dove eravamo spettatori in cucina degli Chef con la Coppola, un gruppo di quattro amici inseparabili, ed ottimi chef.

Noi eravamo gli invitati, e loro cucinavano per gli ospiti. 

Blu Lab Academy | In cucina con gli Chef con la Coppola 

chef con la coppola da blu lab academy


Abbiamo assistito ad una carrellata quasi interminabile di ricette a base di pesce, e del buon vino.


Certo, vedere quattro chef del genere, prendere la materia prima e trasformarla in quei piatti che poi ci hanno fatto assaggiare, è un'esperienza unica.

Volete leggere della giornata 'al Faro' di Capomulini sempre con gli Chef con la coppola?


Il percorso gustativo dello chef Giuseppe Raciti -coadiuvato da Vito Palazzolo- è stato molto interessante. 


giuseppe raciti chef


Il giostraio
Chef Raciti riesce a far salire su giri del gusto inaspettati, e che stupiscono

Partendo da materie di prima classe, come scampi, gamberi rossi di Mazara, e tonno, ci ha fatto entrare nel mare, nel vero senso della parola.

Gli abbinamenti perfetti, come il profumatissimo mandarino candito, e la polpa di ricci sugli scampi;

Questa è quella che Valeria ha chiamato 'La giostra', un vero giro fra i sapori del mare e la bellezza dei fiori.


La zuppetta di pomodoro e fragole con un letto di freschissima burrata, con gambero rosso di Mazara, finocchietto e menta. Un'esplosione di sapori.
L'abbinamento fragole e pomodoro un abbinamento che sorprende.

giuseppe raciti chef con la coppola

Freschissima ed equilibrata la tartare di tonno, con ciliegie e pomodori freschi, con finocchietto e menta. 
L'abbinamento tonno e ciliegie geniale!
 
piatto dello chef giuseppe raciti

L'uovo pochè croccante, con una panatura se così la posso chiamare di pan carrè, con bottarga adagiata all'apice, su letto di fiori di zucca ed aspargi.

Solo dopo abbiamo scoperto che è un cavallo di battaglia dello chef Raciti, e ci crediamo bene, era raffinatissimo.
 
uovo pochè croccante dello chef giuseppe raciti

Linguine con zucchine, polpa di ricci e se non erro ha aggiunto una sorta di estratto di gambero rosso di Mazara, prodotto da chef Visalli di Blu lab.

Di questo piatto abbiamo visto la preparazione minuziosa del taglio delle zucchine, tutte le verdure rigorosamente tagliate al coltello, sembra di vedere dei giocolieri.

spaghetti ai ricci di mare

Il sushi dello chef Giovanni Grasso


giovanni grasso chef con la coppola

Il condottiero del sushi
Chef Grasso riesce a far mangiare il sushi pure a chi di solito non lo mangia 


Non poteva mancare il tocco asiatico dello chef Giovanni Grasso, che ha preparato dell'ottimo sushi, con tonno ed avocado.

sushi con avocado chef giovanni grasso


Una versione come dicevo prima con tonno ed avocado ed una più semplice, solo con il tonno. Naturalmente il tutto andava accompagnato con salsa di soia e wasabi.
Chef Grasso dovrebbe tenere un corso sul 'come mangiare il sushi' dedicato a noi neofiti (Giovanni è riuscito a far mangiare il sushi a Valeria, meriterebbe una medaglia), sia agli appassionati, perché intingere nel modo giusto le fettine è molto importante per l'esplosione dei gusti.

sushi chef con la coppola

Lo chef non si è limitato solo al sushi, ma ci ha proposto uno sgombro cotto in modo molto particolare, con l'uso del cannello, per donare affumicatura, posto su salsa al melone, nero di seppia essiccato e buccia d'arancia.
La base di melone, dolce, e il contrasto con il mandarino cinese è una vera sorpresa, di quelle proprio per allenare il gusto a scoprire nuovi sapori .

chef giovani grasso

Lo chef Peppe Torrisi in cucina


giuseppe torrisi chef con la coppola
La pazienza
chef Torrisi con la sua calma e diligenza in cucina, esempio di 'fare le cose piano e bene'

Molto elaborato ed articolato il piatto di chef Giuseppe Torrisi, che nella preparazione, è partito dal pane ai cereali, tagliandolo a fettine, che poi ha coppato formando dei dischetti, forati a loro volta al centro.
Ha asciugato poi in forno i dischetti per donare croccantezza.
Per la base lo chef ha estratto del succo da alcuni pomodorini, che successivamente ha sottoposto a gelificazione.

in cucina con gli chef con la coppola


Poi ha creato i cannoli con una pasta molto sottile, che ha fritto sul momento. 
Lo sgombro è il protagonista del piatto, ma prima di essere scottato in padella, è stato messo a 'marinare' per una mezz'oretta cosparso di sale grosso.

piatto dello chef giuseppe torrisi


Questo è il piatto! Come potete vedere, il disco di pane ai cereali, leggermente sollevato da cubetti di cetriolo ed avocado, sembra fluttuare sopra un mare di pomodoro gelificato. Lo sgombro scottato è adagiato a giro. La croccantezza viene data dal cannolo, ripieno di burrata ed avocado se non erro. Le cipolle marinate in aceto guarniscono il piatto.

Lo chef Peppe era l'arte della pazienza, il suo piatto richiedeva diversi passaggi in diversi step, dal pane, le formine, passarlo in forno. Poi fare i cannoli, a mano, ad uno ad uno.
Guardarlo poi sfilettare il pesce poteva essere una vera e propria lezione in materia e anche un applauso alla minuzia nel farlo in maniera spontanea e sicura. Poi il pesce è stato passato in sale grosso, e si doveva aspettare ancora un po'.
Questi sono solo alcuni dei passaggi effettuati per il piatto finale, potete capire perché sia un'ode alla pazienza.

Le proposte dello chef Simone Strano


simone strano chef con la coppola

Eclettismo 
Valorizzazione dei sapori naturali e pasta in casa fatta al momento

Lo chef Simone Strano invece ci ha preparato della pasta fatta sul momento: cappellacci (da quel che ricordo il formato dovrebbe essere proprio questo)  ripieni con gambero rosso di Mazara, accompagnati da piselli e gamberi sempre di Mazara, con fondo marino.

pasta fatta in casa

primo piatto con gamberi freschi



Spaghetti con diverse tipologie di pomodori freschi (sette, ben sette ci ha detto!) tagliati a coltello, e con l'aggiunta di pomodorini secchi.

spaghetti ai pomodori primo piatto


Anche qui non poteva mancare il pesce, e lo chef ha proposto dello sgombro scottato, su crema alla liquirizia, asparagi e tartufo grattugiato. 

secondo piatto di pesce chef

Pasta fresca fatta in casa al momento a mano, una crema alla liquirizia fatta molto ma molto bene, dalla consistenza piacevolissima, il gusto originale del gambero, il fondo di plancton, cose buone e belle. Chiacchierate piacevoli e c'è sempre tanto da scoprire.

CONVERSATION

35 commenti:

  1. quante cose buone avete cucinato ...ottima esperienza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli chef sono stati bravissimi, ad un certo punto sono stati usciti piatti uno dopo l'altro
      :)

      Elimina
  2. Ma che meraviglia resto a bocca aperta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, a bocca aperta :) è stata davvero una bella esperienza :D

      Elimina
  3. un'esperienza unica che mi piacerebbe poter fare almeno una volta nella vita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che è la stessa cosa che ho pensato io? avere l'opportunità di poter vedere proprio faccia a faccia dei cuochi (di livello per giunta) all'opera in cucina è un'esperienza da fare :)

      Elimina
  4. Mamma mia che piatti meravigliosi! Davanti alla giostra mi è partita la salivazione! Deve essere stata una bellissima esperienza Valeria!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La giostra è un'esperienza, davvero :D bella non solo da vedere, con quella dolcezza come un carillon, ma il sapore...si sentiva il mare, e per la prima volta per me è un complimento dire ciò :)

      Elimina
  5. i piatti sono da svenire già solo a guardarli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono lieta di avervi fatto 'assaporare' con lo sguardo e attraverso uno schermo queste cose buone e belle :)

      Elimina
  6. dei piatti bellissimi, chissà che buoni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, sarebbe bastato guardarli per saziarsi di bellezza, ma vi assicuriamo che erano anche buoni :)

      Elimina
  7. Deve essere stata una bellissima esperienza, i piatti hanno un aspetto meraviglioso
    Alessandra

    RispondiElimina
  8. Questi piatti sono delle vere opere d'arte.

    RispondiElimina
  9. Fantastica esperienza e piatti buonissimi.

    RispondiElimina
  10. piatti buoni ma soprattutto splendidi da quello che vedo... quando si dice... "mangiare con gli occhi"... wow!!!

    RispondiElimina
  11. Sono vere e proprie opere d'arte! E io mangio tutto con gli occhi! :D

    RispondiElimina
  12. Mi è venuta fame a guardare le foto. Sto cominciando solo ora ad interessarmi di questi argomenti e ho letto con piacere :)

    RispondiElimina
  13. No vabbè sarà stata sicuramente un'esperienza indimenticabile, che piatti buonissimi!! :) baciii

    RispondiElimina
  14. che esperienza fantastica! I piatti sembrano davvero buoni e adatti ad ogni palato. :D

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia, sembrano davvero delle vere e proprie opere d'arte!

    RispondiElimina
  16. Sono lieta di avervi portato virtualmente un po' con noi in questa bella (e buona :) ) giornata :)

    RispondiElimina
  17. no, dai, di foto in foto, di piatto in piatto, mi hai fatto aumentare sempre più il desiderio...
    ricette fantastiche e straordinariamente appetitose per me che vivrei di pesce!

    RispondiElimina
  18. Interesting things you describe here.

    RispondiElimina
  19. Da donna food addicted, non posso altro che rimanere estasiata dalla tua esperienza gustativa!! Adoro creare alternativamente ma sono anche una curiosa assaggiatrice di tutto quello che mi vien proposto di alternativo!!! Complimenti

    RispondiElimina
  20. Mi piacerebbe tantissimo provare in esperienza del genere. I piatti erano stupendi e sicuramente ottimi!

    RispondiElimina
  21. Che piatti bellissimi e super invitanti! Una degustazione di super livello direi!

    RispondiElimina
  22. quanti piatti stupendi!sicuramente buonissimi.

    RispondiElimina
  23. Bellissimo evento! E che piatti meravigliosi nelle foto. Sicuramente ottimi.

    RispondiElimina

  24. After going over a handful of the articles on your web page, I truly appreciate your
    technique of writing a blog. I added it to my bookmark site
    list and will be checking back in the near future. Please visit my website too and tell
    me your opinion.


    kanchipuram sarees

    RispondiElimina

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Back
to top