Visitare la Reggia di Caserta

visitare la reggia di caserta

La Reggia di Caserta, un gioiello del nostro patrimonio architettonico italiano.


La reggia di Caserta fu costruita su ordine di Carlo di Borbone, re di Napoli e di Sicilia, allo scopo di creare qualcosa di rappresentativo per la capitale del regno, e stupire i regnanti dell'epoca, poiché sarebbe dovuta essere ancor più bella dei palazzi già presenti in Europa, come la reggia di Versailles o il Palazzo di Schonbrunn.
L'opera fu affidata all'architetto Luigi Vanvitelli.

Voi avete mai visitato la Reggia di Caserta?


Io tante volte, ma posso assicurarvi che ancora non l'ho vista tutta, per via della sua enorme estensione se includiamo tutte le aree verdi.

La reggia non si finisce mai di scoprire...e di riscoprire!

Il palazzo reale

reggia di caserta palazzo reale

Ciò che mi ha sempre colpito sono gli enormi spazi che la caratterizzano, da renderla quasi una città dentro la città di Caserta, oppure le lunghe distanze da percorrere all'interno del palazzo se si vuole raggiungere ad esempio la sala di comando del Re.

Il Palazzo reale è il più grande del mondo, nel 1997 è stato dichiarato patrimonio mondiale dall'Unesco. E' alto più di 40 metri, si compone di cinque piani e due sotterranei, 4 cortili interni.

All'interno ci sono più di 1000 ambienti, con stanze, saloni, teatro e cappelle, 34 scalinate e 1742 finestre.
Visitando le stanze accessibili, saltano subito all'occhio la regalità e la maestosità degli elementi monumentali che le compongono, gli affreschi, le altezze dei soffitti, i letti a baldacchino, i dettagli lignei delle sedie.

Fra i tanti ambienti prestigiosi e stupefacenti, voglio sottolinearne due, il grande lusso e il prestigio di due elementi architettonici di grande pregio: un Teatro bellissimo voluto dal Re, e la Cappella Palatina dove si celebrava la Messa.


Gli spazi esterni sono un gran punto di forza della Reggia, che non si distingue solo per il lusso degli interni.

reggia di caserta foto di fontana

Le zone all'aperto sono veramente molto estesi e comprendono diverse ambientazioni.

Intanto se volete vedere tutti gli esterni, compreso il Giardino Inglese, per bene dovete tornarci almeno due volte, per godervi tutti gli spazi e per ammirare tutto il percorso che fiancheggia le vasche piene di carpe.

Ma lo sapevate che all'interno della Reggia, tralasciando il Palazzo, il Giardino Inglese, le vasche, tutto il sentiero che porta alla Fontana di Diana e Atteone, esiste un'altro mondo?

Esiste anche il Bosco Vecchio, pieno di lecci altissimi e punti dove sedersi immersi in questo esclusivo angolo verde nel cuore di Caserta, che comprende anche l'edificio della Castelluccia e la Peschiera, enorme vasca con un isolotto al centro.

Impensabile, ma è così!


reggia di caserta foto panoramica

Visitare la Reggia di Caserta con un tour guidato o con una esperta guida locale è l'ideale, specie se è la prima volta che ci si va, oppure si ha poco tempo a disposizione.
O ancora se si vogliono conoscere i dettagli storici, gli aspetti artistici, i retroscena e le curiosità è bene essere guidati nella visita.

visitare la reggia di caserta


Musement è un sito ed una app per pianificare cosa fare e cosa poter vedere in città o luoghi turistici, aiuta a scoprire le peculiarità di diverse mete, le cose da fare con tour selezionati e le attrazioni locali: in catalogo c'è un'ampia scelta di esperienze, ingressi a musei a prezzi agevolati, eventi temporanei, tour guidati ed anche attività gratuite. 



Visita guidata della Reggia di Caserta in 3 ore, disponibile in inglese, francese, spagnolo ed italiano.

Biglietti salta fila a prezzo agevolato

Tour della Reggia in giornata da Roma della durata di 10 ore, che comprende il viaggio in pullman con commento dal vivo a bordo,  biglietti di ingresso, visita guidata a piedi con guida, pranzo, cuffie.


reggia di caserta fontana

Foto di Musement

CONVERSATION

2 commenti:

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Back
to top